Tv: al via “Ballarò” con nuovo studio e nuovo formato più flessibile

Adnkronos – 10 Settembre 2007

Paolo Ruffini, in ogni puntata una finestra sulle primarie in USA

Un nuovo studio, con la scenografia realizzata da Gaetano Castelli (scenografo di Sanremo), e un formato piu’ flessibile. Queste le novita’ della sesta edizione di “Ballaro'”, condotto da Giovanni Floris, e in onda, in prima serata, a partire da martedi’ 18 settembre, con la regia di Maurizio Fusco e Andrea Scazzola, Alessandro Poggi, Domenico Iannacone, Vincenzo Guerrizio e Vicsia Portel, come inviati. La realizzazione dell’edizione 2007 del programma vede inoltre la partecipazione della Direzione Produzione Tv della Rai che realizza le riprese con propri mezzi tecnici e risorse professionali.

“Il nuovo studio e’ la grande novita’ della stagione -ha spiegato Paolo Ruffini, direttore di Raitre, presentando oggi la prossima edizione di ‘Ballaro”- insieme al racconto, puntata per puntata, delle elezioni americane. Oltre al talk show nelle puntate saranno alternate o un’intervista fatta da Giovanni o un faccia a faccia tra personaggi non politici”.

Un formato piu’ flessibile dunque dove troveranno spazio “L’Intervista” o “Il duello” con l’obiettivo di arricchire e ampliare i temi della trasmissione. E dopo “Viaggio in Italia” , trasmesso nella scorsa edizione, “Ballaro'” propone “Viaggio in America”, reportage in pillole a cura di Andrea Salvadore, che, prendendo spunto dalle primarie per la Casa Bianca, da settembre a giugno, terra’ aperta una finestra sugli Stati Uniti.

diMartedì

- - -

Rivedi le puntate

Quella notte sono io

La prima regola degli Shardana